Turner. Opere dalla Tate. Ediz. a colori

di David Blayney Brown
Skira, 2018
Collana: Arte
In commercio dal: 2018
Pagine: 160 p.,
ISBN: 9788857238456

33,25

-5%

Opzioni di pagamento

Descrizione

Il volume presenta oltre novanta opere d’arte, tra schizzi, studi, acquerelli, disegni e una selezione di oli, di Joseph Mallord William Turner (1775-1851), famoso per le sue opere a olio e ad acquerello, nonché uno dei più grandi maestri britannici nella pittura di paesaggio, tanto da meritare il soprannome di “pittore della luce” e da essere considerato un anticipatore del movimento impressionista. Conservate presso la Tate Britain di Londra e conosciute oggi come Lascito Turner, le opere provengono dallo studio personale del pittore e sono state “realizzate per suo proprio diletto”, secondo la bella espressione del critico John Ruskin: un piacere estetico e visivo che conserva ricordi di viaggi, emozioni e frammenti di paesaggi visti durante i suoi soggiorni all’estero. La monografia curata da David Blayney Brown, uno dei maggiori esperti mondiali dell’artista inglese, permette di esaminare l’intera produzione di J.M.W Turner e di penetrare in modo unico nella mente, nell’immaginazione e nei risvolti privati di uno dei più grandi artisti del romanticismo, che con la sua pittura influenzò più di una generazione di artisti e, appunto, pose le basi per la nascita dell’impressionismo.

    Turner. Opere dalla Tate. Ediz. a colori