Tecnodiversità. Tecnologia e politica

di Yuk Hui
Castelvecchi, 2024
Collana: Filosofia e Religione
In commercio dal: 2024
Pagine: 1902 p.,
ISBN: 9791256140367

16,63

-5%

Opzioni di pagamento

Descrizione

Come s’incrociano tecnologia e politica post-pandemica, intelligenza artificiale e tendenze neo-reazionarie? Nella presente raccolta di saggi, Yuk Hui torna a interrogare lo sviluppo dell’IA e le sue implicazioni politiche. Sulla base di ricerche storiche, antropologiche e filosofiche, Yuk Hui illustra, attraverso il concetto di “tecnodiversità”, i limiti di una tradizione filosofica fondata sull’opposizione tra natura e tecnologia. Un approccio alternativo al paradigma tecno-scientifico occidentale che ridefinisce la questione ontologica ed epistemologica delle neotecnologie moderne e i loro limiti, suggerendo una nuova comprensione delle politiche globali oltre la «planetarizzazione tecnologica».

    Segnaposto
    Tecnodiversità. Tecnologia e politica