Sull’eguaglianza e l’emancipazione femminile

di John Stuart Mill
Einaudi, 2001
Collana: Società e scienze sociali
In commercio dal: 2001
Pagine: 205 p.,
ISBN: 9788806149574

8,59

-5%

Opzioni di pagamento

Descrizione

I saggi sull’eguaglianza e l’emancipazione femminile di John Stuart Mill e di sua moglie Harriet Taylor costituiscono un tentativo coerente di imporre all’attenzione del dibattito politico e filosofico la condizione di sottomissione subita dalle donne nella famiglia e nella società, conseguenza di un sistema educativo che faceva apparire l’inferiorità femminile come naturale e legittima. Caratteristici della stagione di riforme istituzionali, che a partire dalla metà dell’Ottocento hanno accompagnato la transizione democratica dei governi e della società civile europea, gli scritti contenuti in questo volume rappresentano una pietra miliare del femminismo teorico contemporaneo.

    Altri Titoli di John Stuart Mill

    Sull’eguaglianza e l’emancipazione femminile