Stregoni cuori di burro. Ovvero miraggio Argentina

di Angì Perniola
Mimesis, 2022
Collana: Narrativa e argomenti correlati
In commercio dal: 2022
Pagine: 230 p.,
ISBN: 9788857590004

17,10

-5%

Opzioni di pagamento

Descrizione

Il romanzo colloca le vicende del protagonista, il suo iter evolutivo, nella più ampia tematica dell’esodo dalle campagne nel periodo immediatamente successivo alla Prima guerra mondiale. Il destino del personaggio principale, in modo del tutto imprevisto e imprevedibile, si inserisce in un fenomeno storico ampio quale quello dell’emigrazione italiana nel primo dopoguerra verso l’Argentina. Tale percorso esistenziale presenta un incredibile sviluppo lungo il corso del XX secolo e giunge a esiti che porteranno il nostro eroe donchisciottesco, per eventi e situazioni, molto lontano dalla stagione iniziale della sua vita. La storia, paradigmatica della volontà di riscatto, da iniziali condizioni di miseria, inettitudine e inferiorità, da effettive condizioni oggettivamente svantaggiate per svariati motivi, approda attraverso vicende tortuose e difficoltà non facilmente superabili a risultati sorprendenti. Si verifica così inaspettatamente la possibilità di determinare una svolta, del tutto inattesa, entro un destino segnato fin dall’epoca prenatale; un intreccio di circostanze porterà a evitare quella sorte segnata che, quasi impronta ineludibile, pareva essere rimasta negli anni quale marchio indelebile. L’esigenza di affermazione sociale può essere interpretata come la ricerca di una identità ben definita per chi è incerto del proprio io e delle proprie origini. Il finale a sorpresa chiude un cerchio, ma lascia qualche dubbio sull’effettiva riuscita di un progetto maturato per caso e realizzatosi poi in modo assolutamente fortuito.

    Stregoni cuori di burro. Ovvero miraggio Argentina