Sogno di una notte di mezza estate ad Auschwitz da William Shakespeare

di Stefano Maria Santarelli
Fanucci, 2024
Collana: Narrativa a fumetti, libri a fumetti, manga e cartoni animati
In commercio dal: 2024
Pagine: 104 p.,
ISBN: 9788834744987

Il prezzo originale era: €17,00.Il prezzo attuale è: €16,15.

-5%

Opzioni di pagamento

Descrizione

Nel 1938, con le leggi razziali promulgate dal fascismo, gli ebrei vengono cacciati da scuole, università, accademie, giornali e tribunali. Un gruppo di loro, animato dalla passione per il teatro, si organizza e inizia a provare “Sogno di una notte di mezza estate”, la più famosa commedia di Shakespeare. Ma il 16 ottobre 1943 arriva il sabato nero. Il sabato in cui i nazisti deportarono 1.259 ebrei romani. Internati insieme agli altri, nel campo di concentramento di Auschwitz, i nostri decidono di resistere continuando a provare lo spettacolo per sfuggire, almeno con la fantasia, all’orrore. E così il mondo fantasy, le storie d’amore, le magie e i divertenti inganni creati dal Bardo, si intrecciano con gli stenti, l’umiliazione e la fatica del vivere quotidiano dei prigionieri. Proprio come nella commedia ci sono due mondi paralleli: quello della favola e quello reale. E proprio come lo spettatore della commedia, il lettore del fumetto, sognerà che, alla fine, l’amore trionfi.

    Sogno di una notte di mezza estate ad Auschwitz da William Shakespeare