Quando ero un’opera d’arte

di Eric-Emmanuel Schmitt
E/O, 2006
Collana: Narrativa e argomenti correlati
In commercio dal: 2006
Pagine: 183 p.,
ISBN: 9788876417368

15,20

-5%

Descrizione

“Ho sempre fallito i miei suicidi”. Così inizia il romanzo. ” Per essere esatti ho sempre fallito tutto: la mia vita così come i miei suicidi”. Il personaggio che fa questo triste bilancio è sul ciglio di un burrone e sta per lanciarsi nel vuoto, quando arriva un uomo, un artista, che propone di salvargli la vita, anzi di trasformarla in una vita felice, la vita di una persona ammirata da tutti, un’opera d’arte vivente. Così il giovane disperato e l’artista eccentrico fanno un patto. L’artista, avido di scandali e notorietà, propone al giovane disperato, avido di esistere e di essere ammirato, di trasformarlo in un’opera d’arte. Il giovane accetta. In fondo, non ha nulla da perdere, se non la libertà. Diventerà lo schiavo dell’artista che potrà esibirlo in tutti i musei del mondo come sua opera d’arte.

    Altri Titoli di Eric-Emmanuel Schmitt

    Eric-Emmanuel Schmitt
    E/O
    10.45
    Eric-Emmanuel Schmitt
    E/O
    11.31
    Eric-Emmanuel Schmitt
    E/O
    16.15
    Eric-Emmanuel Schmitt
    E/O
    17.10

    Quando ero un’opera d’arte

    Esaurito