L’età dimenticata. Abbiamo tutti un’infanzia perfetta, finché non la ricordiamo

di Emily Mignanelli
Feltrinelli, 2024
Collana: Salute, Relazioni e Valorizzazione personale
In commercio dal: 2024
Pagine: 224 p.,
ISBN: 9788807174339

16,15

-5%

Opzioni di pagamento

Descrizione

Qualcuno sostiene che tutti avremmo bisogno di andare in terapia, e se questo è senz’altro vero, dovremmo affidarci ai migliori terapeuti in circolazione: i bambini. Loro, che sono ancora profondamente ancorati alla vita, sono in grado di illuminare le vie da indagare. Loro, che sono quanto di meno sovrastrutturato esista, riescono a trovare strumenti di risoluzione tra i più potenti. Gioco, parola, verità le loro armi vincenti. Loro siamo noi. Il piccolo precede il grande e tutti siamo nati dal bambino che eravamo. Questo libro è un viaggio per ricostruire la nostra storia infantile e familiare. Prendendo in prestito storie di bambini e bambine percorreremo i sentieri che possono permettere a tutti noi di giungere alla guarigione intima, profonda, commossa delle nostre esistenze. Questo libro è un rito iniziatico al contrario, tornare bambini, recuperare le nostre infanzie, riscriverle con le giuste coordinate è ciò di cui abbiamo bisogno. I bambini saranno i nostri pazienti, i bambini saranno i nostri terapeuti. In questo gioco a specchio cammineremo sul filo che ci separa dall’illusione alla consapevolezza. Nella tregua del giudizio, nel luogo sospeso dove non ci sono vittime né carnefici, ma solo eventi, dati e situazioni, toccheremo con mano gli algoritmi dell’identità e della sua cura. Perché farlo? Perché tutti meritiamo di vivere bene, perché tutti meritiamo di rimanere connessi alla vita, perché tutti dobbiamo preservarla per chi verrà.

    L’età dimenticata. Abbiamo tutti un’infanzia perfetta, finché non la ricordiamo