La natura del sesso

di Claudia Bordese
Castelvecchi, 2024
Collana: Matematica e Scienze
In commercio dal: 2024
Pagine: 176 p.,
ISBN: 9791256140398

15,68

-5%

Opzioni di pagamento

Descrizione

Da milioni di anni, gli animali esibiscono un repertorio sessuale molto più vasto di quello offerto in rete dall’industria pornografica, senza inibizioni, pregiudizi, tabù. Ermafroditismo, rapporti omoerotici, corteggiamenti e qualche scappatella: sembra che il mondo naturale abbia voluto saggiare ogni possibile variante offerta dalla sessualità. Tra rane infedeli e serpenti che si travestono, la biologa Claudia Bordese ci fa scoprire come la vera trasgressione, tra gli animali, sia la monogamia, e come tutto sia orientato a un unico fine: consegnare ai posteri la propria identità genetica. E noi umani? Riconsiderando la nostra natura animale, ecco che molti comportamenti possono trovare spiegazioni inaspettate, alla luce della stretta relazione tra condizioni ambientali e comportamenti sessuali.

    Segnaposto
    La natura del sesso