La grande bugia

di Giampaolo Pansa
Sperling & Kupfer, 2006
Collana: Società e scienze sociali
In commercio dal: 2006
Pagine: 10 p.,
ISBN: 9788820041694

17,10

-5%

Opzioni di pagamento

Descrizione

Continua il lungo racconto, iniziato da Pansa nel 2002 con “I figli dell’Aquila” e proseguito con “Il sangue dei vinti” e “Sconosciuto 1945”. Ora il racconto si conclude con “La Grande Bugia”. È un testo diverso dai precedenti. Anche qui il lettore troverà nuove testimonianze emerse dal mondo dei fascisti sconfitti. Ma il cuore del libro è un altro, ed è rivolto all’oggi. C’è il diario delle esperienze di Pansa come autore di ricerche sulla guerra interna. C’è la sua risposta alle stroncature più acide. E infine la ricostruzione di vicende accadute ad autori osteggiati da coloro che uno storico, pure avverso ai libri di Pansa, ha definito i Guardiani del Faro Resistenziale.

    La grande bugia