Italiani si diventa. Storia per oggetti e ricordi dell’Italia ottimista

di Beppe Severgnini
Rizzoli, 2016
Collana: Società e scienze sociali
In commercio dal: 2016
Pagine: 233 p.,
ISBN: 9788817089340

11,40

-5%

Opzioni di pagamento

Descrizione

Cosa vuol dire aver fatto il bambino nell’Italia del boom economico e il ragazzo negli anni Settanta? Ce lo spiega con implacabile ironia Beppe Severgnini, in un libro che ormai è un classico e da vent’anni ci racconta chi siamo. In questa edizione – totalmente rivista e arricchita con fotografie di oggetti recuperati in “lunghe giornate di speleologia domestica” – i racconti e i ricordi personali di Beppe si trasformano nella biografia di una generazione cresciuta tra biglie in spiaggia e picnic in montagna, minibasket e ping-pong, corsi d’inglese e viaggi col plaid, Vespe e traghetti. Chi è adulto, con questo libro ripercorrerà le tappe della propria formazione; i figli sorrideranno leggendo le gesta dei genitori; i meno giovani sfoglieranno l’album di famiglia. E tutti insieme capiremo come la storia di un bambino italiano possa diventare anche storia d’Italia. Una storia che prova una cosa: “Credo che italiani siamo diventati tutti. E italiani, in Italia, si diventa ancora”.

    Italiani si diventa. Storia per oggetti e ricordi dell’Italia ottimista