Figure della violenza. Ira, terrore, vendetta

di Marcel Hénaff
Castelvecchi, 2024
Collana: Filosofia e Religione
In commercio dal: 2024
Pagine: 64 p.,
ISBN: 9791256140466

8,08

-5%

Opzioni di pagamento

Descrizione

Vendetta significa rispondere a un’offesa, voler ripristinare un onore ferito, un’umiliazione subita. In che modo i giovani del Bataclan o dei bistrot di Parigi hanno offeso coloro che li hanno uccisi? Un saggio sul terrorismo contemporaneo: la punizione e la giustizia, l’ambivalenza dell’ira, il terrore e la logica della vendetta, l’esigenza di riparazione delle vittime e il riconoscimento, la giustizia vendicatoria e la necessità di un’istanza terza, arbitrale, la mitologia antica e la novità sovversiva del perdono cristiano, Maometto e il diritto occidentale. Nell’immane confronto fra Occidente e Islam il filosofo Marcel Hénaff scandaglia il “terrorismo punitivo” che permea i nostri anni.

    Altri Titoli di Marcel Hénaff

    Marcel Hénaff
    Castelvecchi
    18.53

    Segnaposto
    Figure della violenza. Ira, terrore, vendetta