Eileen

di Ottessa Moshfegh
Mondadori, 2024
Collana: Narrativa e argomenti correlati
In commercio dal: 2024
Pagine: p.,
ISBN: 9788804791232

19,00

-5%

Opzioni di pagamento

Descrizione

“Potevo sembrare una di quelle ragazze che ti aspetti di vedere in un autobus cittadino, chine su un libro di piante o geografia preso in prestito in biblioteca. Forse portavo anche una retina per capelli.” È Eileen che parla e il suo tema preferito è Eileen. Siamo nel 1964, nel New England. Dopo un anno e mezzo al college, Eileen è tornata a casa per prendersi cura della madre morente e ha trovato lavoro come segretaria in un carcere per minorenni. Ora, a ventiquattro anni, è ancora nello stesso posto. Vive con un padre paranoico e alcolizzato di cui rifiuta di prendersi cura limitandosi a comprargli le sue bottiglie di gin. Tutto sembra destinato a rimanere così per sempre. Eppure alla fine del primo glorioso capitolo il lettore è sicuro che questa non sarà una storia sull’immobilismo della provincia. Sarà una storia su come diventare liberi. Da qui alla libertà ci sarà di mezzo la pistola di suo padre; Rebecca Saint John, la bella ricca e pazza direttrice del carcere; un’amicizia morbosa; qualche maschio di cui liberarsi. Quello che Ottessa Moshfegh racconta non è solo la conquista della libertà geografica da un ambiente claustrofobico e oppressivo, ma anche l’esplorazione di una libertà che investe il corpo e i desideri femminili, in un 1964 in cui le possibilità per una donna sono limitate e prescritte.

    Altri Titoli di Ottessa Moshfegh

    Ottessa Moshfegh
    Feltrinelli
    17.10
    Ottessa Moshfegh
    Feltrinelli
    14.25

    Segnaposto
    Eileen