Contro il metodo. Abbozzo di una teoria anarchica della conoscenza

di Paul K. Feyerabend
Feltrinelli, 2024
Collana: Filosofia e Religione
In commercio dal: 2024
Pagine: 304 p.,
ISBN: 9788807105777

28,50

-5%

Opzioni di pagamento

Descrizione

Lo studio della storia della scienza dimostra che l’applicazione delle norme inventate dagli epistemologi avrebbe inibito e reso impossibile lo sviluppo scientifico: l’esempio di Galileo e della sua lotta a favore del copernicanesimo dimostra che in tale fase cruciale della storia della scienza hanno avuto un’importanza determinante qualità non certo genuinamente scientifiche, come la fantasia, l’astuzia, la retorica e la propaganda, e che la scienza non avrebbe potuto progredire se in varie circostanze la ragione non fosse stata ridotta al silenzio. In polemica con Popper e Lakatos, per Feyerabend il progresso intellettuale richiede che inventiva e creatività non vengano inibite ma possano svilupparsi e manifestarsi senza freni. Prefazione di Giulio Giorello

    Altri Titoli di Paul K. Feyerabend

    Paul K. Feyerabend
    Laterza
    10.45

    Segnaposto
    Contro il metodo. Abbozzo di una teoria anarchica della conoscenza