Atlante dei luoghi letterari. Terre leggendarie, mitologiche, fantastiche in 99 capolavori dall’antichità a oggi

di Laura Miller
Mondadori Electa, 2018
Collana: Biografie, Letteratura e Studi Letterari
In commercio dal: 2018
Pagine: 319 p.,
ISBN: 9788891814654

33,25

-5%

Opzioni di pagamento

Descrizione

La scrittura elegante e le immagini de “l’Atlante dei luoghi letterari” ci guidano in un viaggio attraverso quattromila anni di narrativa – dall'”Epopea di Gilgamesh” a “Due anni, otto mesi e ventiquattro notti” di Salman Rushdie – alla scoperta dei mondi immaginari più amati della letteratura. Laura Miller ha interpellato scrittori, critici e accademici di fama mondiale, che ci accompagnano nell’esplorazione di quasi cento mondi fantastici, in un’antologia che per la prima volta affianca i classici alla letteratura popolare e alla narrativa contemporanea: ci troviamo così a passare dall'”Odissea” ai “Viaggi di Gulliver”, dalle “Cronache di Narnia” di C. S. Lewis alle “Città invisibili” di Calvino, da “1984” di Orwell al “Racconto dell’ancella” di Margaret Atwood, dall’America di “Infinite Jest” di David Foster Wallace al Giappone di “1Q84” di Murakami. Per facilitare la consultazione, le opere sono articolate in cinque grandi capitoli, ordinati cronologicamente: “Miti e leggende antiche” (fino al 1700), “Scienza e romanticismo” (1701-1900), “L’epoca d’oro del fantastico” (1901-1945), “Il nuovo ordine del mondo” (1946-1980), “L’era digitale” (1981-presente).

    Atlante dei luoghi letterari. Terre leggendarie, mitologiche, fantastiche in 99 capolavori dall’antichità a oggi